sabato 3 gennaio 2015

UN TE PER LA BEFANA

Se a Babbo Natale offriamo latte e biscotti, perché non preparare un bel te per la Befana?
In casa ho tantissimo te sfuso, regalatomi da amiche o acquistato, ma quando arriva il momento di prepararlo, soprattutto la mattina quando la casa è ancora fredda, la pigrizia prende il sopravvento e avere delle bustine già pronte è più comodo (soprattutto per mio marito visto che è lui che, solitamente, lo prepara :-). Visto che in questi giorni di festa c'è un po' di tempo a disposizione, ho pensato di preparare un po' di bustine, utilizzando i filtri acquistati da Kusmi a Milano.



Li ho tagliati sagomandoli a forma di calza della Befana e cuciti a punto festone. Sono partita da in alto a destra, fatto tutto il contorno e, prima di cucire anche la parte dove di solito si infilano i dolci, ho inserito 2 cucchiaini di te sfuso, quindi ho finito di cucire, finendo dove avevo cominciato.





Un paio di "calze" per la nostra colazione con biscotti di pasta frolla, mentre le altre le impacchetterò in sacchettini in carta kraft  su cui ho stampato con un mio timbrino MADE WITH LOVE e le regalerò alle mie amiche. (il timbro sarà disponibile nel mio shop on line a partire dal 7 gennaio) (sacchettini in carta kraft acquistabili da Paccoregalo)



Buona Epifania, dal 7 di gennaio si ricomincia a lavorare a tempo pieno!

1 commento:

  1. Bellissima idea !! Mi piacerebbe realizzarle con dentro la mia lavanda bio essiccata. Devo trovare i filtri :-)
    Grazie

    RispondiElimina

Grazie mille!