domenica 23 settembre 2012

GELATO ALLA CANNELLA

Una delle cose migliori che potessi fare questa estate
è stata quella di acquistare il libro
 "Storia di un'amicizia, qualche gelato e molti fiori",
scritto a due mani da Federico Grom e Guido Martinetti,
i fondatori delle gelaterie Grom.


Avevo provato diverse volte a fare il gelato in casa ma i risultati
erano stati piuttosto deludenti. Il gelato, una volta messo nel congelatore,
era così duro da risultare immangiabile.
Così, un pò presa dalla curiosità su come era nata l'azienda,
un pò con la speranza che ci fosse qualche ricetta,
ho acquistato il libro e l'ho letto tutto d'un fiato!




Il primo esperimento è stato questo gelato alla cannella,
grande passione di mio marito, ma praticamente introvabile
nelle gelaterie della nostra zona. La base è quella del fiordilatte.

Ingredienti per 500 gr. di gelato
250 gr. di latte fresco intero alta qualità
150 gr. di panna (al 35% di grassi)
10 gr. di latte magro in polvere
110 gr. di zucchero (saccarosio)
2 cucchiai da tavolo di cannella

Mettete tutti gli ingredienti in un pentolino e fate scaldare leggermente in modo
che si sciolga lo zucchero. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare,
mettete il composto nella gelatiera e fate andare secondo istruzioni.

Il risultato, ottimo!
Vi consiglio caldamente il libro, sia per le ricette dei gelati
che per un'iniezione di fiducia per la realizzazione dei propri sogni!

Nessun commento:

 Commenta qui sotto

Grazie mille!